Tisana Zenzero e Limone

By | maggio 13, 2018

Parliamo di due alimenti ciascuno con caratteristiche e proprietà eccezionali presi singolarmente, che uniti non sommano le proprietà e i benefici ma li moltiplicano. Per comprendere meglio è opportuno andare a vedere per ciascuno dei due quali sono i benefici che sono in grado di apportare al corpo umano e per fare questo partiamo dallo Zenzero.

Proprietà dello Zenzero

La parte che si utilizza dello Zenzero è la radice della pianta, una radice tuberosa piuttosto contorta ampiamente utilizzata comunemente nella cucina tipica dei Paesi orientali ma anche sudamericani. Lo zenzero, aggiunto ad una pietanza, ne esalta il gusto e dona una leggera nota piccante che non disturba.

Lo Zenzero è considerato una spezia, chiamata la “Spezia Calda” per la sua azione sull’organismo, la capacità di attivare il metabolismo e rialzare lievemente la temperatura corporea. Questo ha due conseguenze:

  • Attivando il metabolismo consente di consumare più calorie ottenendo un effetto dimagrante a parità di calorie introdotte
  • Rialzando leggermente la temperatura corporea favorisce lo scioglimento dei depositi adiposi, incrementando l’effetto di attivazione del metabolismo

Se è vero che lo Zenzero trova un suo ruolo importante nell’ambito di una dieta dimagrante, favorendo la perdita di peso, altrettanto importanti sono altre sostanze contenute in questa spezia che combattono l’azione dei radicali liberi, quindi con un potente effetto antiossidante, protettivo delle cellule aumentando la loro vita e nello stesso tempo attivando maggiormente le funzioni del fegato aiutandolo nell’eliminazione delle tossine e dei reni che provvedono alla loro eliminazione dal corpo.

Lo Zenzero, quindi, ha effetto dimagrante, detossificante e depurante oltre che antiossidante. Difficile trovare in un’unica spezia tutte queste caratteristiche. Importante anche il suo effetto a favore della circolazione sanguigna e di riduzione del Colesterolo, apportando contemporaneamente anche un numero incredibile di sali minerali e vitamine.

Proprietà del Limone

In Italia abbiamo una grande fortuna: siamo tra i maggiori produttori di agrumi, compresi i limoni. Famosi sono i Limoni di Sicilia, rinomati nel  mondo ma anche quelli di Sorrento, usati anche per la preparazione del delizioso Limoncello. A parte questo, il Limone è un concentrato di vitamine, in particolare la Vitamina C, importante per fissare il calcio nelle ossa e per attivare il sistema immunitario, necessario per difendere l’organismo dall’aggressione di batteri e virus.

Il Limone è fortemente acido e potrebbe per questo essere considerato inadatto nelle situazioni in cui si soffre di acidità, soprattutto di stomaco ma, sorprendentemente, una volta nell’organismo si trasforma in un alcalinizzante, quindi assolutamente utile in caso di acidità di stomaco. Grazie al suo alto grado di acidità è in grado di acidificare le urine, costituendo anche una prevenzione rispetto allo sviluppo di batteri come avviene, ad esempio, nella Cistite.

Come preparare la tisana Zenzero e Limone

Una tisana preparata con Zenzero e Limone, oltre che essere armonicamente perfetta sotto il profilo del gusto, accomuna le proprietà della spezia e dell’agrume moltiplicando le loro singole efficacie. La puoi preparare facilmente da te:

  • 450 ml di acqua
  • 10 grammi di zenzero fresco
  • 1 Limone, possibilmente non trattato

Fai bollire l’acqua, quindi metti in infusione, a fuoco spento, lo zenzero tritato e mezzo limone tagliato a fettine sottili, con la buccia. Aggiungi, quindi il succo del mezzo limone rimasto e lascia in infusione per 15 minuti. Infine filtra e, se vuoi, dolcifica con stevia o miele, se non hai problemi di glicemia.

Questa tisana, tra i tanti effetti benefici, ha anche quello di essere un diuretico, quindi ti consigliamo di non berla alla sera per non avere problemi notturni che ti ostacolano il riposo costringendoti ad alzarti più volte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *